UNDERSTANDING CYBERBULLYING

LA RICERCA DELL’OSSERVATORIO AL CONVEGNO IASSR DI CATANIA

Mercoledì 25 gennaio Nicola Ferrigni, direttore dell’Osservatorio “Generazione Proteo”, parteciperà ai lavori della XII European Conference on Social and Behavioural Sciences organizzata dalla International Association of Social Science Research (IASSR). Il convegno, ospitato dall’Università degli Studi di Catania, vedrà la partecipazione di accademici provenienti da importanti Università nazionali e internazionali quali Sapienza-Università di Roma, University of Lisbon, Istanbul Yeni Yuzyil University, Gazi University, Bartin University, Balikesir University, Ege Universit, Bartın University, Galatasaray University, Università di Catania, University of North Carolina, Near East University.

Nell’occasione, Nicola Ferrigni presenterà una relazione dal titolo “Bullying vs Cyber-bullying: Between Social Awareness and Public Policies”. La ricerca, realizzata nell’ambito delle attività dell’Osservatorio “Generazione Proteo”, si propone di studiare il fenomeno del cyberbullismo con l’obiettivo di mettere in evidenza le caratteristiche strutturali che lo distinguono dal bullismo, di cui rappresenta l’esito del processo di mediatizzazione. Un fenomeno che, pertanto, richiede soluzioni specifiche sia sotto il profilo dell’educazione e della sensibilizzazione che della elaborazione di politiche pubbliche finalizzate a prevenire e/o a sanzionare i comportamenti devianti.